‘Un gol per mio figlio Federico’, La Boca perde ma scopre il cuore di papà Bianchetti

SPORT COMMUNICATION – Chissà cosa avrà pensato, con quel numero sedici stampato sulla schiena, quando ha messo a segno il suo primo gol con la maglia de La Boca Sette Colli.

Quanti ricordi trascorsi su un campo di calcio, quanti anni passati dagli ultimi gol ufficiali quando difendeva la casacca del Real Citanò. Lorenzo Bianchetti, con quel destro al volo al decimo del primo tempo contro Moretti Country House, nel match valido per la quarta giornata del campionato di calciotto C.S.I., ha realizzato il suo sogno: dedicare la primissima rete con La Boca a suo figlio Federico.

Due anni da compiere, il 16 sulla maglia a ricordare il giorno della sua nascita. Lorenzo, sin dai primi giorni di allenamento con gli Xeneizes, lo aveva detto:”Spero di segnare presto un gol da dedicare a Federico”. E quel gol, ieri sera, è arrivato. “La partita è stata combattuta, molto corretta e resta solo il rammarico per il risultato finale – dice il presidente Emanuele Trementozzi – Abbiamo chiuso in vantaggio la prima frazione, poi nella ripresa sono arrivati i due gol ospiti che ci hanno negato almeno un punto che, sinceramente, avremmo meritato. Sono e siamo, comunque, felicissimi per Lorenzo che ha sempre mostrato grande impegno e da anni viviamo insieme le emozioni del calcio dilettantistico locale. Guardarlo esultare è stato come tornare indietro di anni, quando ci abbracciavamo insieme per i gol con il Real Citanò. Ora aspettiamo il piccolo Federico al campo, una sera; saremo felici di regalargli la maglia de La Boca con il numero che lo lega al suo papà”.

La Boca è entrata nel circuito Sport Communication. Per le società che vorrebbero informazioni, sono a disposizione i recapiti telefonici (320-1742733) e la mail ( emanueletrementozzi83@gmail.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *