Il Trodica calcio a lezione dal Gruppo Arbitri Marche

Non solo il campo di gioco, che per il momento recita sei punti in due partite, punteggio pieno e testa della classifica per il Trodica. I biancocelesti di mister Marco Michettoni, infatti, hanno tenuto un interessante incontro formativo, nei giorni scorsi, con il Gruppo Arbitri Marche. Una lezione breve ma intensa, prima del consueto allenamento, per un rapido ripasso delle principali nozioni del regolamento e per approfondire l’aspetto psicologico che regola i rapporti tra calciatori e direttori di gara. Presente all’incontro l’intera rosa e, in rappresentanza del gruppo arbitrale il responsabile Joris Verrucci e il presidente Emanuele Trementozzi.

“Ringraziamo il presidente Roberto Garbuglia per l’ospitalità – ha detto Verrucci al termine dell’incontro – il Trodica, che in estate abbiamo seguito durante le amichevoli, ha mostrato grande sensibilità verso il mondo arbitrale, a testimonianza del fatto che l’attività del club va ben oltre i novanta minuti di gioco. Il nostro obiettivo è quello di sensibilizzare i calciatori e promuovere un rapporto positivo e costruttivo tra società e direttori di gara. Siamo tutti essere umani, tutti sbagliamo, ma il rispetto reciproco è alla base di tutto. Un grande in bocca al lupo al club per il proseguo della stagione”.

Ha fatto seguito il presidente Trementozzi:”Quando una società come il Trodica, rinnovata negli uomini e nello spirito, decide di andare oltre il campo e mostra vicinanza verso il mondo arbitrale, significa che è ancora possibile costruire un calcio rispettoso dei ruoli e delle altrui responsabilità. Siamo stati orgogliosi di aver tenuto questa lezione che, ovviamente, ci rendiamo disponibili a replicare qualora ci fosse richiesto”.

Un incontro importante molto apprezzato dalla squadra – ha chiuso il tecnico Marco Michettoni – utile a instaurare il rapporto corretto con i direttori di gara. Anche da queste piccole cose passa la crescita di un club importante come il Trodica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *